Madeira multisensoriale, tra natura e trekking

8 Giorni

Panoramica

Il nostro avventuroso viaggio a Madeira, un caleidoscopio di emozioni! Quest’isola non stanca mai, ricca di acqua dalle mille tonalità di colori, una natura verde lussureggiante che abbaglia, ma anche una costa frastagliata dalle rocce nere a picco sull’oceano. Cammineremo giorno dopo giorno scoprendone tutti i volti!

Diario di viaggio

Ci incontriamo con la nostra guida Roberta all’aeroporto di Funchal (o meglio ancora in quello di transito a Lisbona). Trasferimento in hotel e pernottamento.

Questa mattina, dopo la prima colazione, inizieremo a scoprire Madeira! Oggi il nostro percorso si svilupperà in gran parte all’interno della Foresta di Laurisilva, patrimonio Unesco dal 1999. Cammineremo a fianco di maestosi alberi, che potremo toccare e abbracciare in tutta la loro grandezza. Un primo tratto fa parte del “Camino para todos”, un cammino pensato per l’inclusione, che ci introdurrà a uno degli ambienti tipici dell’isola. Arriveremo a una grandissima tipica “casa di Madeira” dove potremo fare una sosta per un caffè, scoprire le funzionalità delle abitazioni tradizionali e ammirare il giardino fiorito di Queimadas! Riprenderemo poi il cammino, accompagnati dalla nostra levada, al cui fianco cammineremo con il suono dell’acqua da un lato e la foresta dall’altra, fino ad arrivare a una splendida cascata.

Dislivello: 100 m – Lunghezza: 10km – Durata: 5:00 ore – Difficoltà: mediamente impegnativo

Nel tardo pomeriggio arrivo in hotel, un po’ di relax. Cena e pernottamento.

Questa mattina, dopo la prima colazione, ci sposteremo al nord-ovest dell’isola. Attraverseremo un immenso pianoro, il plateau di Paul do Serra che raccoglie la maggior parte delle acque dell’isola, per arrivare poi alla zona di Fanal. Attraverseremo pianori, tunnel di eriche, con uno sguardo all’Oceano, per poi arrivare al cuore di Fanal: la parte più antica della foresta di Laurisilva, con alberi secolari dalle forme meravigliose, e rami che sembrano aver inseguito il vento per adagiarsi suoi prati dove pascolano le mucche.

Dislivello: 100 m – Lunghezza: 5 km – Durata: 3:00 ore – facile 

Dopo aver coccolato ed esserci fatti coccolare da questi alberi spettacolari, scenderemo sulla costa per fare un bagno nelle piscine naturali di Porto Moniz, scavate direttamente nella lava, con un balcone a picco sull’Oceano. Il pomeriggio lo dedicheremo alla costa settentrionale e alle tipicità dell’isola: la poncha e il vino madeira. In un piccolo baretto di Sao Vicente avremo modo di assaggiare la poncha, una bevanda alcolica che nacque come medicamentosa e ora è bevuta sull’isola a tutte le ore, fatta sul momento, e ricca di vitamine! Ci fermeremo poi a un museo del vino, creato all’interno di un’antica azienda, dove vedremo come veniva prodotto in passato in rapporto ai giorni nostri, toccando gli strumenti utilizzati e conosceremo le particolarità di questo vino famoso in tutto il mondo. Nel tardo pomeriggio arrivo in hotel, un po’ di relax. Cena e pernottamento

Questa giornata sarà più cittadina! Ci sposteremo nella bellissima Monte, che domina dall’alto la baia di Funchal, offrendo panorami mozzafiato sulla città. La nostra discesa alla città sarà fatta con le tipiche babosas: un antico mezzo di trasporto che ci farà arrivare in centro con delle slitte di vimini trainate da… uomini! Proseguiremo poi con una passeggiata nel centro cittadino, con il suo splendido e profumatissimo mercato, le sue botteghe e antiche fabbriche di biscotti. Finiremo la nostra visita con il Museo di Storia di Madeira, un museo interattivo dove approfondiremo la storia dell’isola. Nel tardo pomeriggio arrivo in hotel, un po’ di relax poi cena e pernottamento.

Oggi ci sposteremo nel punto più alto dell’isola. Il percorso è semplice ma molto suggestivo: ci sembrerà in un più punti di camminare sospesi sulla terra! Raggiungeremo il Pico Ruivo, che con i suoi 1862 m ci lascerà senza fiato…

Dislivello: 350 m – Lunghezza: 7 km – Durata: 3,5 ore – Difficoltà: facile

Una delle particolarità dell’isola è proprio il fatto di poter stare in alta montagna e un’ora dopo…al mare. E così faremo! Con una discesa mozzafiato in cabinovia arriveremo ai piedi di un faraglione, dove, camminando tra manghi e banane, ci potremo tuffare nell’oceano, mangiare un bolo de caco con il polpo o bere una birretta fronte mare! Sulla via del ritorno passeremo ad ammirare la “terrazza” della Quinta Grande, con i suoi 500 m di altezza. Rientro in hotel e poi cena con musica e balli tipici.

Dopo colazione ci sposteremo a Punta Sau Lourenco, un’altra bellissima particolarità dell’isola. Cammineremo su una penisola, un sentiero comodo con piccole salite e discese, che ci lascerà a bocca aperta con i suoi scorci sull’oceano e i suoi passaggi tra colate laviche, camini e condotte, che potremo toccare con mano. Arriveremo poi ad un piccolo bar, per riposarci, rifocillarci, farci un tuffo nella vicina baietta (oceano permettendo) e poi rientrare: per chi vorrà a piedi, sullo stesso sentiero. Per chi invece volesse aver modo di vivere la costa da un altro punto di vista…via mare, con un comodo gommone (costo extra di circa 15€ da pagarsi in loco).

Dislivello: 350 m – Lunghezza: 7,5 km – Durata: 4 ore – Difficoltà: mediamente impegnativo

Sulla via del rientro ci sposteremo poi a Camera de Lobos: uno dei paesini più belli e caratteristici dell’isola, con le sue splendide bouganville, barchette di tutti i colori, piccoli bar, ristorantini e una via dedicata al riciclo creativo e alla sostenibilità. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Dopo colazione ci sposteremo per iniziare il nostro percorso di oggi. La prima parte seguirà una levada a tutt’oggi usata dai contadini, che passa proprio in mezzo ai terrazzamenti e alle coltivazioni, li incontreremo sul cammino, intenti a lavorare la terra o a fare una pausa seduti sul sentiero. Devieremo poi verso la costa settentrionale, arrivando al Belvedere di Boca do Risco, prima di iniziare a percorrere un fantastico sentiero a picco sull’oceano. Pur essendo sempre abbastanza largo e protetto, nei punti più esposti percepiremo, forte, l’altezza del percorso, sentendo sempre di sottofondo le onde dell’oceano frastagliarsi sotto di noi. Percepiremo il caldo sole sulla nostra pelle, il vento muovere le fronde dei tanti tipi diversi di vegetazione che attraverseremo, tra sole e ombra, in un alternarsi di emozioni per arrivare fino sopra l’abitato di Punta do Sol. Da qui scenderemo per una bibita fronte mare, un tuffo e un po’ di relax!

Dislivello: 200 m – Lunghezza: 10 km – Durata: 5 ore – mediamente impegnativo

Ci sposteremo poi alla fabbrica del Rum, dove potremo scoprire come si produce, la sua importanza per l’isola e lo potremo testare! Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Dopo colazione, partenza o relax nei dintorni dell’hotel. In tempo utile trasferimento all’aeroporto a seconda degli orari di partenza del volo.

 

L’ordine delle visite potrà subire dei cambiamenti per garantire l’ottimale svolgimento del programma; quest’ultimo potrà subire modifiche a discrezione della guida.

Quota di partecipazione

Quota di partecipazione € 1430,00
(minimo 7 – massimo 16 partecipanti)

Supplemento singola € 190,00

Supplemento facoltativo per persona per l’accompagnatore in loco € 480,00

(Si prevede un accompagnatore per massimo due persone, a disposizione per l’intera giornata fino al rientro in hotel, servizio soggetto a riconferma.)

INFO UTILI

La quota comprende

  • tutti i trasferimenti in loco con minivan a disposizione per l’intera settimana *;
  • - sistemazione in hotel 3 stelle, in camere doppie con servizi privati;
  • - trattamento di mezza pensione bevande incluse nella misura di ½ litro di acqua e ¼ di vino
  • con n° 6 cene tra hotel e taverne locali; n° 1 cena in locale con musica tipica;
  • - guida naturalistica-accompagnatore per tutta la durata del viaggio;
  • - ingresso al museo del vino e degustazione di 2 vini Madeira;
  • - degustazione di una poncha a Sao Vicente;
  • - ingresso a Punta San Lorenzo, museo della storia di Madeira;
  • - visita e degustazione al museo del rum;
  • - corsa in slitta “Babosa”;
  • - cabinovia Faja dos Padres;
  • - assicurazione medico-bagaglio.
  • *NB: Il mezzo noleggiato verrà utilizzato per l’itinerario corrispondente al programma pubblicato. Le persone non partecipanti al programma, dovranno provvedere autonomamente agli eventuali trasferimenti personali necessari.

La quota non comprende

  • - trasferimenti da/per l’aeroporto di partenza;
  • - il volo aereo;
  • - i pranzi;
  • - la tassa di soggiorno attualmente non istituita;
  • - l’assicurazione annullamento viaggio che incide per il 5% sul costo totale del pacchetto;
  • - tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce :” La quota comprende”.
Entro quando devo prenotare

Iscrizioni entro il 10/06/24 con acconto di € 430,00 a persona contattando Luigia cell. 348/3056471 – luigia@flumenviaggi.it
Consigliamo di bloccare già da subito il volo aereo, per evitare un probabile aumento della tariffa.
Saldo entro il 07/10/24

Voli suggeriti (o similari):

DA MILANO CON TAP
7/11/2024 Milano Malpensa 17.45 – Lisbona 19.40 / Lisbona 21.10/Funchal 22.55
14/11/2024 Funchal 14.40 – Lisbona 16.20 / Lisbona 19.50 – Milano Malpensa 23.35
A partire da € 200,00 a persona con un bagaglio a mano e un trolley da cabina di 10 kg

DA ROMA CON TAP
7/11/2024 Roma Fiumicino 16.40 -Lisbona 18.50/Lisbona 21.10/Funchal 22.55
14/11/2024 Funchal 14.40 – Lisbona 16.25 / Lisbona 20.00 – Roma Fiumicino 00.05
A partire da € 180,00 a persona con un bagaglio a mano e un trolley da cabina di 10 kg

Hotel proposto (o similari):

Hotel O Colmo, Santana

Scarica allegati
In questa sezione potrai scaricare tutti gli allegati di viaggio
PROGRAMMA-MADEIRA.docx.txt Download
PROGRAMMA-MADEIRA.pdf Download

Puoi inviare la tua richiesta tramite il modulo sottostante.

Madeira multisensoriale, tra natura e trekking
A partire da €1.430
/ Adulto
A partire da €1.430
/ Adulto